LA NUOVA STAMPANTE 3D

Nel labortorio pomeridiano STEM della scuola media è entrata in funzione la nuova stampante 3D in dotazione della scuola.
La prof.ssa Giulian Franceschi ha introdotto programmi di disegno3D adeguati ad alunni della scuola media e ha iniziato a produrre oggetti, materializzandoli con la nuova stampante.
Da non trascurare il programma trattato finora dalla prof. Franceschi. Siamo all'avanguardia su tutti i fronti.
  • Ozobot: creazione di percorsi e gioco a squadre (comporre la parola in un labirinto di lettere e farla indovinare all'altra squadra);
  • Microbit: comandi base, creazione del gioco "sasso, carta, forbici" e sfida in classe;
  • Microbit: cartoline di Natale illuminate con i LED;
  • Scratch: creazione di cartoline animate, creazione di una storia con i suoni;
  • Storytelling e LEGO: creazione di una storia con ambientazioni realizzate con mattoncini LEGO, successivamente realizzazione foto in sequenza e organizzazione delle foto in un powerpoint navigabile con i link;
  • Progettazione: creazione di un oggetto inventato, realizzazione di uno spot pubblicitario in stop motion e di una locandina pubblicitaria;
  • App: creazione di un prototipo di un'applicazione per smartphone;
  • Disegno 3D: creazione di ambientazioni e oggetti con tinkercad;
  • Nelle immagini stampante e cubo con facce disegnate (tutte e sei) come prototipo della nuova attività

LABORATORIO STEM

Prof.ssa Giulia Franceschi Stampante 3D Il primo oggetto